Anello

E’ quella specie di cercine, molle e membranoso, più o meno largo, semplice nel genere Amanita, o doppio come in alcuni prataioli nel genere Agaricus.

Si trova, generalmente, nella parte alta del gambo che deriva dal velo parziale, che si univa al margine del cappello a protezione delle lamelle o dei pori dei tubuli come in alcune specie del genere Boletus (Anello di origine superiore), o dal velo generale (Anello di origine inferiore o Armilla) oppure da entrambi.

In certe specie, l’anello è fugace o mobile, come nel genere Lepiota.

error: I testi non si possono copiare.